Campagna “Oltre il pioppeto”

Vivere sulla pelle quello che è l’esempio di una cattiva e malsana gestione del suolo e del bene pubblico (vedi Cosenz54), ci fa essere più che mai vicini agli ortisti del Giardino degli aromi, agli amici di Olinda e agli studenti del Pareto.

Di fatto stavolta la giustificazione per cancellare una zona boschiva, orti per riabilitazione sociale, spazi verdi comuni, orti didattici per studenti, aree verdi per festival, cineforum, aggregazione, si chiama Housing Sociale.

Sarà anche sociale, ma sempre di cemento di tratta!

Qui trovate la richiesta di revoca del processo di nuova edificazione, teniamoci pronti a difendere il territorio 🙂

Stay tuned

Annunci

SABATO DI NEVE AGLI ORTI

Buone notizie?

Certo che si!

Nonostante le neve, la pioggia e il freddo noi domani saremo agli orti di cascina Albana (o a tratti al bar che sta di fronte agli orti, su via bovisasca :))

Chiunque voglia bersi un bicchiere di vin brulè sarà il benvenuto!!!

 

15 dicembre 2012 PREESISTENZE E RESISTENZE

Nevica agli orti. gennaio 2005
Nevica agli orti. gennaio 2005

All’audizione di giovedi 6 dicembre al Consiglio di Zona 9, le commissioni Ambiente e Decentramento hanno dato parere positivo alla richiesta di affidamento di uno spazio di 500 mq da parte dell’associazione Gli orti di cascinalbana.

Il passaggio successivo sarà la valutazione tecnica di fattibilità del progetto presentato, che farà capo al Settore di zona 9.

Di fatto, però, le ruspe incombono, e sarà più difficile intervenire nella salvaguardia del territorio una volta che il cantiere avrà iniziato i lavori di “pulizia”.

Ad oggi sono stati mappati dall’Amsa 85 alberi alti più di 4 metri (tra cui 4 noci, 5 ciliegi, 2 noccioli, 3 castagni, 1 cedro libanese e poi pini, pruni, fichi, peschi, cachi) 73 dei quali destinati a scomparire nel progetto di Cosenz54.

Per non perdere il filo, per festeggiare ancora una volta (e non l’ultima!), per non smettere di pensare e dire insieme come immaginiamo questo parco e cosa ci vorremmo dentro

15 dicembre 2012

h 10

Preesistenze e resistenze

Fai amicizia con una pianta!

Salviamo dalle ruspe tutto ciò che riusciamo!

ps: alla vanga, al badile e al vin brulè ci pensiamo noi!

6 DICEMBRE 2012: AUDIZIONE IN CDZ9 PER UN GIARDINO CONDIVISO TEMPORANEO

Dopo aver presentato richiesta per l’affidamento della futura area ori che verrà costruita nel parco di fianco alla cascina, siamo stati convocati oggi dal Consiglio di Zona 9 per la proposta che riguarda uno spazio dove poter resistere fino a che gli orti non saranno ultimati.

Un piccolo fazzoletto di terra che ci permetterà di costruire un percorso comune con gli abitanti del quartiere interessati, per pensare insieme questo parco e fare in modo che non sia qualcosa voluto e calato dall’alto!

Oggi alle 18 in Via Guerzoni, 38 esporremo le nostre idee su come far funzionare questo giardino condiviso temporaneo:

– area aggregazione/ritrovo

– capanno recupero attrezzi e materiale vario (legna, ferro etc)

– serra e area recupero pre-esistenze (ovvero tutte gli alberi/piante che riusciremo a salvare dalle ruspe)

– ovviamente, area griglia, vin brulè e polenta, come nelle migliori tradizioni degli orti di cascinAlbana!!!

What else?

Tutto quello che ci/vi viene in mente!

Convocati insieme a noi, anche gli amici di zappa di Isola Pepe Verde, che da anni lavorano sul territorio dell’Isola con lo stesso obiettivo, il verde come strumento di partecipazione, coesione…benessere!!!

E poi altre associazioni, che cominciano a proporre giardini condivisi in tutta la zona 9.

Ci vediamo stasera in Cdz 9!!!

Il territorio è di chi lo vive!!!